Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Cristo omega e alfa

Edizione:  1
Pagine:  494
Peso:  100 (gr)
Collana:  1062 Curia Di Genova
Formato:  14x21
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821172342 9788821172342
Fuori catalogo:  9 aprile 2018
€ 19,63 € 4,91
Sconto:  75%
Risparmi: € 14,72 ogni copia
Descrizione
Come per la comunità dell'Apocalisse, così anche per la Chiesa di oggi il Cristo risorto continua a presentarsi come l'inizio e il fine di tutto; tanto più forte si sente questa realtà, quanto più significativo è il tempo che stiamo vivendo, sullo spartiacque dei secoli e dei millenni, con la coscienza di una fine e l'attesa trepida e fiduciosa di un nuovo inizio. Tale riflessione è all'origine del presente volume, che raccoglie i contributi di alcuni professori della sezione genovese della Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale i quali, proprio in occasione del grande Giubileo dell'anno 2000, hanno voluto riflettere sul ruolo centrale del Cristo secondo i differenti aspetti e le diverse attenzioni in cui si articola il sapere della fede. L'ordine tradizionale delle lettere alfabetiche usate dalla simbologia apocalittica per designare la pienezza del Cristo è stato volutamente invertito nel titolo del volume, anteponendo l'Omega all'Alfa, per provocare innanzitutto la riflessione sul Cristo come fine, senso e meta del nostro tempo, e quindi richiamare l'attenzione sul suo determinante ruolo di principio per tutto ciò che sta per iniziare. In questa fine di millennio, pertanto, mentre imperversa la curiosità e il timore per il futuro, è opportuno considerare con seria profondità il messaggio della rivelazione divina e della riflessione teologica, per sfatare tante erronee e diffuse interpretazioni, e soprattutto per ricavarne un grande incoraggiamento e una forza di speranza. Gli autori Roberto Fornara, Sandro Paolo Carbone, Claudio Doglio, Ruggero Dalla Mutta, Giuseppe Cavalli, Francesco Moraglia, Giuseppe Torre, Giuseppe Noberasco, Gianfranco Calabrese, Angelo Bellon, Marco Doldi, Guido Marini.