Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Il dialogo interreligioso come fondamento della civiltà

Pubblicazione:  1 gennaio 2009
Edizione:  1
Pagine:  122
Peso:  100 (gr)
Collana:  1016 Fuori Collana
Formato:  14x21
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821194108 9788821194108
Fuori catalogo:  9 aprile 2018
€ 14,00 € 3,50
Sconto:  75%
Risparmi: € 10,50 ogni copia
Descrizione
Papa Giovanni Paolo II, nell’enciclica Redemptoris Missio, sottolineava come il dialogo interreligioso, basato su proprie motivazioni, esigenze, dignità, fosse richiesto “da tutto ciò che nell’uomo ha operato lo Spirito, che soffia dove vuole”. Il dialogo interreligioso come fondamento della civiltà segue l’operato delle Spirito attraverso le voci dei più importanti studiosi delle religioni monoteistiche, ma soprattutto attraverso le voci dei rappresentanti dell’Ebraismo, del Cristianesimo e dell’Islam, a livello nazionale e internazionale, chiamati a confrontarsi sul tema della religione come strumento di pace, sui rapporti tra le fedi e il linguaggio del dialogo interreligioso, sulle problematiche relative alla distribuzione delle ricchezze e della ricerca scientifica. Il livello degli interventi ricorda come la conoscenza della religione costituisca un elemento imprescindibile per la costruzione di un’armonica società pluriculturale e plurireligiosa, che sappia cogliere la ricchezza delle identità e delle differenze.