Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Diario di Haiti

Ricostruire l'umano dopo l'emergenza

Pubblicazione:  1 gennaio 2012
Edizione:  1
Pagine:  148
Peso:  100 (gr)
Collana:  1029 Illustrati
Formato:  240x220
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821177712 9788821177712
Fuori catalogo:  9 aprile 2018
€ 15,00 € 3,75
Sconto:  75%
Risparmi: € 11,25 ogni copia
Descrizione
Il 12 Gennaio 2012 un terremoto squassava l’isola di Haiti causando la morte di 230.000 persone e 600.000 sfollati. Immediatamente dopo la tragedia, la risposta dei sei sostenitori e amici della Fondazione AVSI è stata straordinaria e commovente. In 20 mesi l’équipe in Haiti, diretta da Fiammetta Cappellini, ha avviato 16 opere: 9 scuole, un centro educativo, 5 centri nutrizionali labortori artigianali, un ristorante comunitario.
Dopo due anni, la strada per Haiti è ancora lunga e difficile. Ma i miglioramenti si vedono. Le scuole ricostruite funzionano, i bambini studiano, le mamme imparano a anche a fare le sarte e i padri a coltivare la terra. Lentamente, ma progressivamente, Haiti sta germogliando. Il terremoto non ha cancellato la vita. La centralità della persona, il riconoscimento del suo valore come essere unico e irripettibile è l’elemento essenziale su cui costruire.