Le attività editoriali di Marietti 1820 proseguono regolarmente nell'ambito dell'esercizio provvisorio disposto dal Tribunale di Bologna con la sentenza di fallimento del Centro Editoriale Dehoniano s.r.l.
L'intero catalogo e le novitá editoriali in uscita sono e saranno disponibili nelle librerie e distribuiti anche su questo sito.
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vai al carrello
ACQUISTA DUE EBOOK
e scegli IL TERZO IN OMAGGIO per te

Come fare?
1) Acquista almeno due ebook dal Catalogo ebook Marietti con un unico ordine.
2) Scegline uno tra i tre proposti qui sotto in omaggio.
3) Trascrivi la tua scelta nello spazio "note" dell'ordine stesso.
Riceverai tutto ... in un click!

Henry David Thoreau
Camminare
Con una nota di Marina Corradi
Inoltrarsi nella foresta e immergersi nella natura per allontanarsi dalla vita sociale e guarire i mali dell’animo ritrovando l’armonia. Questo splendido resoconto di pensieri, elaborato da Thoreau durante le sue escursioni solitarie e trascritto nel 1862, rievoca i grandi spazi vergini degli Stati Uniti. Una sezione è dedicata all’arte di camminare, che consiste anche nella capacità di staccarsi dai pensieri quotidiani per guardare dentro di sé ed entrare in sintonia con la natura incontaminata e selvaggia.
Franz Kafka
La Tana
Traduzione di Vito Punzi
Scritto da Kafka a Berlino tra la fine di novembre e la fine di dicembre 1923, appena sei mesi prima della morte, La tana è un racconto incompiuto, pubblicato postumo nel 1931. La storia si cimenta con piani architettonici ed edificatori sotterranei. La fortificazione da costruire contro un antagonista/animale sconosciuto non è esterna perché il pericolo è tutto e solo interno. È lo stesso Kafka a rivelarlo, quando scrive: “Ne ho abbastanza delle scoperte, abbandono tutto, sarei già soddisfatto se potessi placare solo il dissidio interiore.”
Roberto Piumini
Il Valzer muto
Due sconosciute si aggirano in un museo, dopo l'orario di chiusura, davanti ai dipinti di una mostra dedicata a Tamara de Lempicka. La prima si immedesima nella pittrice polacca e racconta le avventure con il futurista Filippo Tommaso Marinetti, gli amori, le gite in automobile. L'altra è una ladra, in attesa di rubare un quadro. Ma non quello che tutti immaginiamo. Roberto Piumini è tra i maggiori scrittori italiani. È stato insegnante, attore, burattinaio e ha pubblicato libri per ragazzi, testi poetici, romanzi e traduzioni da Shakespeare, Milton e Plauto.