Le attività editoriali di Marietti 1820 proseguono regolarmente nell'ambito dell'esercizio provvisorio disposto dal Tribunale di Bologna con la sentenza di fallimento del Centro Editoriale Dehoniano s.r.l.
L'intero catalogo e le novitá editoriali in uscita sono e saranno disponibili nelle librerie e distribuiti anche su questo sito.
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vai al carrello

Poesie miste

Testo brabantino a fronte. Traduzione di Alessia Vallarsa con la collaborazione di Joris Reynaert. Presentazione di Luisa Muraro

Pubblicazione:  aprile 2007
Edizione:  1
Pagine:  116
Peso:  140 (gr)
Collana:  1061 Biblioteca di Bailamme
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Alessia Vallarsa  -  Con Joris Reynaert  -  Nota introduttiva di Luisa Muraro
EAN:  9788821172724 9788821172724

disponibile in libreria
Descrizione
Le poesie qui raccolte, datate a cavallo tra il XIII e il XIV secolo, sono opera di una contemplativa, una beghina fiamminga anonima. Gli studiosi l'hanno voluta chiamare Pseudo-Hadewijch o Hadewijch II a motivo della parentela con i testi della grande beghina, poetessa e mistica Hadewijch. Di alto valore poetico e di grande bellezza e purezza, queste poesie presentano i temi della mistica dell'Essenza nei modi in cui si diffusero nel movimento medievale femminile delle beghine.