Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Racconto di primavera

Romanzo

Pubblicazione:  1 gennaio 2010
Edizione:  1
Pagine:  348
Peso:  418 (gr)
Collana:  1088 Le fionde
Formato:  140x210
Confezione:  Brossura
Prefazione di:  Walter Pedullà
EAN:  9788821156120 9788821156120
€ 22,00 € 3,30
Sconto:  85%
Risparmi: € 18,70 ogni copia
Descrizione
Ha la madre in un istituto di cura sin da quando era bambino, ma è come se non avesse nemmeno il padre il laureando in giurisprudenza protagonista del secondo, indocile, sospeso e allarmato e ben disegnato romanzo di Leonardo Bonetti. L’orfano non avrà pace finché non surrogherà sia l’assenza del genitore sia la perdita dello scopo affidato alla rivoluzione sociale e politica. Proverà a far nido dentro una famiglia cui danno il ritmo le donne, dalla inquieta e sfuggente Gaia a sua madre. A disagio nel perpetuo tran tran della esistenza piccolo-borghese, tutti provano a ribellarsi: Lorenzo, l’amico più caro, fa parte di un gruppo anarchico insurrezionalista; altri coltiva la nostalgia della lotta partigiana. Quando Gaia trova il suo compagno ideale in un nomade in cui prende corpo il suo desiderio di fuga, il protagonista si scopre solo, abbandonato al suo destino di uomo che non sa mettere radici. 
Note sull'autore
Leonardo Bonetti, nato a Roma nel 1963, ha esordito per Marietti con Racconto d’inverno (2009), romanzo che ha collezionato numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Nabokov 2009.