Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Donne di altre dimensioni

Traduzione di Giuseppe Munarini

Pubblicazione:  14 ottobre 2019
Edizione:  1
Pagine:  296
Peso:  318 (gr)
Collana:  1108 Le lampare
Formato:  140x210x22 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Giuseppe Munarini
EAN:  9788821113277 9788821113277
€ 24,00 € 20,40
Sconto:  15%
Risparmi: € 3,60 ogni copia
Descrizione
Marietti 1820 propone la prima traduzione italiana del romanzo autobiografico dello scrittore rumeno Radu Sergiu Ruba. Dalle pagine emerge un Novecento inedito, osservato e narrato da un villaggio della Transilvania, pacifico e cosmopolita, in cui si parla rumeno, ungherese e tedesco. Le vicende familiari sono animate da personaggi di grande espressività e si intrecciano con la grande storia, nella memoria di Auschwitz e della fine di Ceauşescu.
Sommario
1. La macchina per leggere. 2. Una luce fossile. 3. La Valle di Maria. 4. I libri del vecchio Weisz. 5. Lacrima di inchiostro. 6. I due deportati. 7. Due volte Clara e una la ragazza di Baghdad. 8. Tra il Municipio e la milizia. 9. Floare Nodului. 10. La prima traversata. 11. Gli archivi di Ellis Island. 12. Rivulus Dominarum. 13. Il mare svevo. 14. La sposa del poeta, la statua del vescovo e lo spettro della principessa. 16. Il nido della cicogna. 17. Donne di altre dimensioni. 18. L’occhio nel sogno. 19. Il villaggio del miracolo. 20. Una cagna bianca. 21. Fuori dalla faccia della terra. 22. La bibita e il petrolio. 23. Prima di passare all’aldilà. 24. Le fate di Zarathustra. 25. Epilogo. 26. Ringraziamenti.
Note sull'autore
Radu Sergiu Ruba (Ardud, 1954), rumeno, cieco dall’età di undici anni, è giornalista e scrittore. Collabora con quotidiani, riviste ed emittenti radiofoniche e ha tradotto in rumeno Michel Tournier, Gilles Lipovetsky, Olivier Rolin, Nicolas Ancion e Corinne Desarzens. I suoi libri sono tradotti in francese, inglese, bulgaro, tedesco, ungherese, spagnolo e arabo. Nel 1993 è stato premiato per la sua attività di scrittore dal Ministero degli Affari Esteri francese.