Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Il Ragazzo, la donna e il vecchio poeta

Tre racconti inediti dalle Mille e una notte

Pubblicazione:  9 settembre 2019
Edizione:  1
Pagine:  144
Peso:  112 (gr)
Collana:  1103 I melograni  sezione: Narrativa
Formato:  110x180x11 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Valeria Riguzzi
EAN:  9788821110177 9788821110177
€ 12,00 € 10,20
Sconto:  15%
Risparmi: € 1,80 ogni copia
Descrizione
Un vecchio poeta, un califfo, la favorita del sultano, un bambino dai poteri magici sono gli eroi di questi tre racconti inediti delle Mille e una notte, tratti da un manoscritto del XIX secolo conservato nella Biblioteca dell’Università di Strasburgo. Sconosciuti fino all’inizio del XX secolo, furono redatti nel 1831 per un diplomatico tedesco di stanza al Cairo e costituiscono una testimonianza vivace e ironica della società egiziana del XVIII secolo. Tre storie che vanno ad arricchire il corpus di un testo emblematico della cultura araba e della letteratura universale.
Sommario
Tre racconti inediti, Aboubakr Chraïbi. Tre racconti inediti delle Mille e una notte. 1. Hasan, il ragazzo i cui desideri si avveravano sempre. 2. Yâsamîn, la favorita del sultano e il giustiziere dei sarti. 3. Il vecchio poeta Hasan, l’albero, la tomba e il monastero. 4. Riferimenti bibliografici
Note sull'autore
Aboubakr Chraïbi è uno dei maggiori esperti dei racconti delle Mille e una notte a livello internazionale. Docente e ricercatore all’Institut national des langues et civilisations orientales di Parigi, è responsabile del progetto «Le Mille e una notte: fonti e funzioni nell’islam medievale arabo» dell’Agenzia nazionale della ricerca.