Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

L' Amicizia

Diario di un gesuita in fabbrica (1958-1967). A cura di Emanuele Colombo

Pubblicazione:  26 ottobre 2018
Edizione:  1
Pagine:  176
Peso:  202 (gr)
Collana:  1107 Le giraffe
Formato:  140x210x13 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Serena Colombo
EAN:  9788821118104 9788821118104
€ 14,00 € 11,90
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,10 ogni copia
Descrizione
La mattina del 28 dicembre 1967, in una fabbrica metallurgica di Anderlecht, un quartiere di Bruxelles vicino alla Gare du Midi, viene dato l’allarme per uno dei frequenti infortuni sul lavoro. Muore un giovane operaio, il gesuita Egied Van Broeckhoven.
Questo libro riporta un’ampia antologia di brani editi e inediti dal diario a cui Van Broeckhoven ha affidato le proprie riflessioni. In esso sono individuabili elementi profondamente radicati nella tradizione della Chiesa cattolica e nello stesso tempo perfettamente adeguati ai bisogni e alle domande degli uomini del XX secolo.
Gesuita, operaio e mistico, Egied Van Broeckhoven è rimasto fedele alla vocazione che lo ha condotto nei quartieri più poveri di Bruxelles, dove ha condiviso la vita con gli operai e gli emarginati e dove ha scoperto il valore profondo dell’amicizia cristiana. 
Sommario
Egied Van Broeckhoven: istantanea di una vita (1933-1967) (E. Colombo).  Bibliografia.  Nota di edizione.  I. L’audacia appassionata della giovinezza (1958-1959).  II. La profondità mistica dell’amicizia (1960-1965).  III. «Dio tutto in tutti» (1965-1967).  Appendice iconografica.
Note sull'autore
Egied Van Broeckhoven, nato ad Anversa nel 1933 e morto nel 1967 a Bruxelles, entrò giovanissimo nel noviziato della Compagnia di Gesù (1950). La condivisione della vita degli operai nelle periferie di Bruxelles e il valore dell’amicizia come luogo dell’incontro con Dio sono stati al centro della sua missione e della sua riflessione. Nel 1958 ha iniziato a scrivere un diario, testimonianza di inestimabile valore del suo intenso cammino spirituale.

Emanuele Colombo insegna alla DePaul University di Chicago.
La sua ricerca si concentra sulla storia religiosa della prima età moderna e
sulla storia della Compagnia di Gesù.