Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

La Barba del Manzoni

Pubblicazione:  27 agosto 2020
Edizione:  1
Pagine:  208
Collana:  1103 I Melograni  sezione: Narrativa
Formato:  110x180
Confezione:  e-book
 EPUB  - Filigrana digitale
EAN:  9788821197482 9788821197482
Descrizione
I luoghi e i personaggi sono gli stessi dei Promessi sposi, eppure in questo romanzo breve qualcosa non torna. Spetta al lettore scoprire cosa. Nell'attesa si può soltanto dire che se Manzoni parlava di spagnoli per intendere austriaci, anche qui avviene altrettanto e, con la scusa di una storia collocata in un tempo remoto, si parla dell'oggi, dell’uso improprio dei santi, della volgarità dei prepotenti, dei preti pavidi e degli avvocati disonesti. 
Sommario
Prologo. Introduzione. 1. Il lusso della menta. 2. I bravi. 3. I guardiani del bianco. 4. Il rifugio migliore. 5. Le cose che capitano. 6. Ego te absolvo.7. Le opere morte. 8. Parlamentari. 9. I bianchi paramenti. 10. Scherzi coi Santi. 11 Sancta Discordia. 12. Rito di sera. 13. L’incubo. 14. La leggenda dello Scalotto. 15. Perpetua e il Beccanuca. 16. Renzo di mattina. 17. L’uso delle donne. 18. La Prova delle Brigate. 19. Altri sogni. 20. La filanda. 21. Capitomboli con avvocato. 22. Agguati e assalti. 23. L’angelo nel fossato. 24. Da Pedro a Leonora. 25. Don Abbondio interpellato. 26. La pesca di Renzo. 27. Il concilio della paura. 28. La scienza del pane. 29. Atto primo. 30. Atto secondo. 31. Atto terzo. 32. Atto quarto. 33. Atto quinto. 34. Un pianto. 35. Verso Lecco. 36. La luna nel lago. Postfazione.
Note sull'autore
Roberto Piumini è tra i maggiori scrittori italiani. E’ stato insegnante, attore, burattinaio e ha pubblicato libri per ragazzi, testi poetici e romanzi. Ha tradotto i Sonetti e il Macbeth di Shakespeare, il Paradiso Perduto di Milton e l’Aulularia di Plauto e con Marietti 1820 ha pubblicato Gli sguardi. Sette racconti sulla pittura (2019).