Il Centro Editoriale Dehoniano chiude per la pausa estiva dal 10 al 21 agosto compresi.
Gli ordini processati dal 5 al 23 agosto saranno evasi a partire da lunedì 24 agosto.
Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Un Messaggio imperiale e altri racconti

A cura di Vito Punzi

Pubblicazione:  30 luglio 2020
Edizione:  1
Pagine:  67
Collana:  1199 i Rèfoli
Confezione:  e-book
 EPUB  - Filigrana digitale
EAN:  9788821197383 9788821197383
€ 3,99
Descrizione
Tre celebri racconti di Kafka vengono qui proposti in una nuova traduzione di Vito Punzi. Un messaggio imperiale, pubblicato per la prima volta nel 1918, è uno dei testi  più riusciti in forma di parabola e ha finito per essere incluso nel secondo racconto, Durante la costruzione della muraglia cinese, scritto nello stesso periodo, ma rimasto incompiuto e pubblicato postumo da Max Brod nel 1931.  Con piani architettonici ed edificatori, seppur sotterranei, si confronta anche La tana, testo anch'esso incompiuto, scritto a Berlino tra la fine di novembre e la fine di dicembre 1923, dunque appena sei mesi prima della morte dello scrittore, e pubblicato postumo. Qui il paesaggio non è più quello delle infinite distese dell’impero; la fortificazione da costruire contro un antagonista/animale sconosciuto non è tanto esterna perché il pericolo è tutto e solo interno, anzi, ancora meglio, interiore.
Sommario
1. Introduzione. 2. Un messaggio imperiale. 3. Durante la costruzione della muraglia cinese. 4. La tana.
Note sull'autore
Franz Kafka (1883-1924), scrittore boemo di lingua tedesca, è tra i maggiori autori del Novecento. La sua produzione letteraria è inseparabile dalla natia Praga, la città in cui trascorse la vita. Tra le sue opere più note: La metamorfosi, Il processo e Il castello.   Vito Punzi, germanista, ha tradotto per Marietti 1820 il Carteggio 1946-1951 tra Hannah Arendt ed Hermann Broch (2006) e La borsa di Max Weber (2020).