Il Centro Editoriale Dehoniano chiude per la pausa estiva dal 10 al 21 agosto compresi.
Gli ordini processati dal 5 al 23 agosto saranno evasi a partire da lunedì 24 agosto.
Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Mio marito è un mi bemolle

Storie brevi e cinque romanzi in 600 battute

Pubblicazione:  18 giugno 2020
Edizione:  1
Pagine:  42
Collana:  1199 i Rèfoli
Confezione:  e-book
 EPUB  - Filigrana digitale
EAN:  9788821197406 9788821197406
€ 2,99
Descrizione
Un’irrequieta signora della Milano-bene abbandona i salotti, abbraccia la medicina ayurvedica e aderisce a una setta che chiede l’elemosina per i ricchi. Un amministratore delegato che si esprime solo nell’inglese del marketing, propone le sue innovative strategie aziendali all’unico cliente che non ne ha decisamente bisogno. La galleria di “strana gente” che Roberto Barbolini racconta, divertito, in questo libro comprende la storia dell’amante di Agata Christie, la vicenda di un uomo dotato di una prodigiosa memoria (versione padana del borgesiano Ireneo Funes) e le traversie di un matto che si crede Napoleone (ma potrebbe esserlo realmente). Le pagine di questi racconti brevi indugiano inoltre sulla relazione tra il gatto domestico e il paradosso di Schrödinger e, soprattutto, rivelano perché non conosceremo mai il volto della ragazzina dai capelli rossi amata da Charlie Brown. In appendice, cinque brevi storie caustiche – dove il fuoco domina letteralmente la scena – a altrettanti romanzi in 600 battute.
Sommario
STRANA GENTE. 1. Mio marito è un mi bemolle. 2. Gatto vivo o gatto morto? 3. La memoria prodigiosa del gaucho. 4. Prometeo in clinica. 5. Noi siamo l’Imperatore. 6. Gli manca solo la parola. 7. La ricetta del dottor Procuste. 8. L’amante di Agatha Christie. 9. Mai fidarsi delle rosse.
BRUCIATURE. PICCOLE STORIE CAUSTICHE. 1. Il falò della vanità. 2. Pompiere e incendiario. 3. Rideva come un matto. 4. Il giorno dell’impiccato. 5. Premio Strega.
CINQUE ROMANZI IN 600 BATTUTE. 1. Uomini e topi. 2. Ceneri alle ceneri. 3. Eddy amava i gatti. 4. Specchio delle mie brame. 5. Precipitevolissimevolmente.
Note sull'autore
Roberto Barbolini, saggista e narratore, allievo di Cesare Garboli, Indro Montanelli e Giovanni Arpino ha vinto il premio Dessì e il premio Valle dei Trulli con i racconti  La strada fantasma ed è stato finalista al Premio Viareggio con Stephen King contro il Gruppo 63. Ha pubblicato con Mondadori, Rizzoli, Longanesi, Garzanti e La nave di Teseo.