Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Rosa

Storia culturale di un fiore

Pubblicazione:  14 ottobre 2019
Edizione:  1
Pagine:  192
Peso:  212 (gr)
Collana:  1107 Le giraffe
Formato:  140x210x15 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821113055 9788821113055
€ 18,00 € 15,30
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,70 ogni copia
Descrizione
Dall’Iliade a Borges la rosa è un fiore che accompagna la storia della nostra cultura sul piano letterario, figurativo, favolistico e del costume. Nel mondo classico essa indica amore e morte, nell’evo cristiano viene condannata a un momentaneo oblio per poi tornare a designare il sacrificio dei martiri e a comparire sulle facciate delle cattedrali. Simbolo della Vergine Maria, entra nelle Litanie lauretane e nella pittura, diviene emblema della Passione di Cristo e tale resta fino alla Riforma di Lutero, che la adotta nel suo sigillo personale. Dalla lirica trobadorica a Dante, dagli emblemi gentilizi all’ermetismo, il viaggio della rosa prosegue negli ultimi due secoli attraverso le poesie di grandi autori ispirate ai moderni significati del «loto dell’Occidente».
Sommario
Premessa. 1. Amore e morte. 2. Le spine del martirio, il fiore delle cattedrali. 3. I giardini della Vergine Maria. 4. Le cinque piaghe fiorite. 5. La cerca dell’Eros. 6. Sotto il velame de li versi oscuri. 7. Le strane nozze di Christian Rosenkreutz. 8. Rose da meditazione. 9. Antologia. 10. Bibliografia
Note sull'autore
Claudia Gualdana, insegnante e saggista, ha curato Il catechismo buddhista di Subhadra Bhikshu (Bompiani, 2004), pubblicato Eva e la rosa. Storie di donne e regine di fiori (Vallecchi, 2011) e scritto il saggio «La strumentalizzazione mediatica in Italia dei Quaderni neri», uscito nel libro di F.W. von Herrmann e F. Alfieri Martin Heidegger. La verità sui quaderni neri (Morcelliana, 2016).