Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Francesco. Un'altra storia

Con le immagini della tavola della cappella Bardi

Pubblicazione:  gennaio 2005
Edizione:  2
Pagine:  88
Peso:  466 (gr)
Collana:  1081 Biblioteca dell'Alleanza
Formato:  175x245x12 (mm)
Confezione:  Cartonato con sovracoperta
EAN:  9788821169571 9788821169571
€ 16,00

non acquistabile
Descrizione
Grazie alla scrittura sapiente di Chiara Frugoni, l’analisi iconografica della tavola Bardi dedicata a San Francesco e conservata in Santa Croce a Firenze diventa la biografia sorprendente di un san Francesco diverso da quello solitamente raccontato.
Per la ricchezza degli episodi illustrati (oltre venti) e per la singolarità della loro scelta, la tavola di Santa Croce mostra infatti un Francesco ben lontano dall’immagine edulcorata, di maniera, cui siamo abituati, facendo emergere piuttosto gli aspetti più rivoluzionari della sua santità: la conversione pacifica degli infedeli, il disprezzo del denaro, la radicale scelta a favore dei poveri e l’aiuto ai lebbrosi.
Note sull'autore
Chiara Frugoni ha insegnato Storia medievale nelle Università di Pisa, Roma e Parigi. Studiosa di san Francesco e di santa Chiara, è autrice di saggi tradotti nelle principali lingue europee, in giapponese e in coreano. Tra le sue opere recenti: Una solitudine abitata: Chiara d'Assisi (Laterza 2006), Vita di un uomo: Francesco d'Assisi (Einaudi 2014), Quale Francesco? (Einaudi 2015), Medioevo sul naso. Occhiali, bottoni e altre invenzioni medievali (Laterza 2014) e Vivere nel Medioevo. Donne, uomini e soprattutto bambini (Il Mulino 2017).