Le attività editoriali di Marietti 1820 proseguono regolarmente nell'ambito dell'esercizio provvisorio disposto dal Tribunale di Bologna con la sentenza di fallimento del Centro Editoriale Dehoniano s.r.l.
L'intero catalogo e le novitá editoriali in uscita sono e saranno disponibili nelle librerie e distribuiti anche su questo sito.
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vai al carrello

Appunti su Hobbes

Un corso di Émile Durkheim nei quaderni di Marcel Mauss. A cura di Jean-François Bert. Traduzione di Elena Muceni

Pubblicazione:  2 dicembre 2021
Edizione:  1
Pagine:  112
Peso:  75 (gr)
Collana:  1104 Le Madrèpore
Formato:  100x165x9 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Tradotto da Elena Muceni
EAN:  9788821111150 9788821111150
€ 9,00 € 8,55
Sconto:  5%
Risparmi: € 0,45 ogni copia
Descrizione
Questi appunti inediti sollevano domande centrali per la storia delle scienze sociali e costituiscono la testimonianza storica di un corso senza precedenti dell'anno 1895. Le questioni di filosofia morale e politica poste da Hobbes vengono attualizzate da Émile Durkheim e annotate dal nipote Marcel Mauss; riguardano la lacerazione del tessuto sociale, il ruolo dello Stato e della famiglia, la funzione pubblica della religione e un interrogativo centrale: come si fa a vivere insieme? Gli appunti di Mauss ci informano sul modo in cui Durkheim insegnava Filosofia, ma anche sul suo modo di pensare la società e sulle sue principali preoccupazioni nell'ultimo decennio del XIX secolo, compreso il desiderio di dotare la nascente disciplina sociologica  di un lignaggio teorico e filosofico riconoscibile.
Sommario
1. Insegnare come un filosofo, pensare come un sociologo, di Jean-François Bert. Biografia e bibliografia. 3. L’uomo. 4. Concezione generale e metodo della Politica. 5. Le leggi naturali o la morale. 6. Genesi e natura dello Stato. 7. Le parti e lo Stato. 8. Le società naturali, la schiavitù, la famiglia, la società religiosa. 9. Le leggi naturali e le leggi civili. Conclusione. 10. Émile Durkheim (1858-1917) e Marcel Mauss (1872-1950).
Note sull'autore
Émile Durkheim (1858 – 1917), tra i fondatori della Sociologia, insegnò all'Università di Bordeaux e, dal 1902, alla Sorbona. Diresse l'Année sociologique dal 1896 al 1912 e si interessò attivamente ai programmi per l'istruzione pubblica. In polemica con le correnti marxiste e utopiste, fu fautore di una concezione corporativa del socialismo. Marcel Mauss (1872-1950) è tra i fondatori della moderna antropologia francese insieme con lo zio Émile Durkheim, a Lévi-Bruhl e al gruppo della rivista L'Année sociologique. Jean-François Bert, sociologo e storico delle scienze sociali, è professore all'Università di Losanna.