Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

Spin Doctor della coscienza

I confessori del re e il principe cristiano

Pubblicazione:  22 ottobre 2020
Edizione:  1
Pagine:  49
Collana:  1199 i Rèfoli  sezione: FSC
Confezione:  e-book
 EPUB  - Filigrana digitale
Altri autori:  Tradotto da Giovanni Cerro
EAN:  9788821197666 9788821197666
€ 2,99
Descrizione
In Francia e in Spagna i confessori del Re svolgevano anche compiti pratici nella consulenza che riguardava gli affari pubblici, un fenomeno che nell'Europa moderna non ha portato a una "teologizzazione" della politica, ma a una secolarizzazione degli ecclesiastici.  Il testo di Nicole Reinhardt prende in esame la comprensione dei peccati reali nel contesto teologico e politico del cattolicesimo del XVI e XVII secolo e segue la figura del consigliere ecclesiastico reale fino al suo declino. Esso avviene a partire dalla metà del Seicento, risultato di una crisi di incertezza materiale e metodologica nella teologia morale, nonché di una graduale tendenza alla privatizzazione della coscienza del monarca. La pubblicazione è frutto della collaborazione tra la casa editrice Marietti 1820 e la Fondazione Collegio San Carlo di Modena. Lo storico istituto privato, nato nel Seicento come Collegio dei Nobili, si occupa di formazione e ricerca negli ambiti della filosofia, delle scienze umane e sociali e delle scienze religiose attraverso la Scuola internazionale di alti studi, il Centro culturale e il Centro studi religiosi.   
Sommario
1. Introduzione. 2. I confessori del re. I peccati del re. 3. Consigli e confessori. 4. Confessori e favoriti. 5. La privatizzazione della coscienza. 6. Riferimenti bibliografici.
Note sull'autore
Nicole Reinhardt è professoressa di Storia della prima modernità europea all'University of Durham. È stata Fellow di numerosi enti di ricerca europei e statunitensi, tra i quali il Max-Weber-Kolleg dell’Universität Erfurt, il Center for Advanced Studies della Ludwig-Maximilians-Universität München e l’Institute for Advanced Study di Princeton.