Le attività editoriali di Marietti 1820 proseguono regolarmente nell'ambito dell'esercizio provvisorio disposto dal Tribunale di Bologna con la sentenza di fallimento del Centro Editoriale Dehoniano s.r.l.
L'intero catalogo e le novitá editoriali in uscita sono e saranno disponibili nelle librerie e distribuiti anche su questo sito.
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vai al carrello

Il Caso Calas

Con il Trattato sulla tolleranza e testi inediti. Edizione critica a cura di Domenico Felice

Pubblicazione:  25 novembre 2021
Edizione:  1
Pagine:  360
Peso:  395 (gr)
Collana:  1106 Agorà
Formato:  140x210x26 (mm)
Confezione:  Brossura
EAN:  9788821112232 9788821112232
€ 25,00 € 23,75
Sconto:  5%
Risparmi: € 1,25 ogni copia
Descrizione
La sera del 13 ottobre 1761 il primogenito del commerciante calvinista Jean Calas si suicida nella casa di famiglia a Tolosa. Il padre, anche sulla base di pettegolezzi del vicinato, viene accusato di omicidio, torturato e condannato all'altroce supplizio della ruota. Voltaire, che fiuta nel caso l'errore giudiziario e il fanatismo religioso, si occupa della vicenda con una serie di scritti e ne ottiene la riabilitazione. Questa edizione propone una nuova versione del celebre Trattato sulla tolleranza, condotta per la prima volta sul testo critico pubblicato nelle Oeuvres complètes de Voltaire della Voltaire Foundation di Oxford, e la traduzione dei più significativi scritti voltairiani che lo hanno preceduto e seguito. Sono inoltre proposti qui per la prima volta in italiano i testi attribuiti alla vedova e a due figli di Calas, ma concepiti e scritti dal patriarca dei Lumi sulla base delle informazioni giunte via via in suo possesso.
Sommario
Nota ai testi, abbreviazioni e cronologia. Cronologia della vita e delle opere di Voltaire.
Il caso Calas.
Lettera alla Signorina *** (15 aprile 1762). Al signor Pierre Mariette (11 giugno 1762). Al signor Conte d’Argental (5 luglio 1762. Al signor Audibert (9 luglio 1762).
Documenti originali riguardanti la mortedei signori Calas e la sentenza emessa a Tolosa. Estratto di una lettera della vedova Calas, del 15 giugno 1762. Lettera di Donat Calas, figlio, alla vedova Calas, sua madre. Lettera al Monsignor Cancelliere. Petizione al re nel suo Consiglio. Memoriale di Donat Calas in favore di suo padre, sua madre e suo fratello. Dichiarazione di Pierre Calas.
Storia di Elisabeth Canning e di Jean Calas. Su Elisabeth Canning. Storia dei Calas.
Trattato sulla tolleranza in occasione della morte di Jean Calas. Voce «Intolleranza» (1771). Voce «Tolleranza» (1764, 1765, 1772).
Nota bibliografica.
Note sull'autore
François-Marie Arouet, detto Voltaire (1694 – 1778), scrittore e filosofo francese, si formò al  collegio Louis-le-Grand tenuto dai gesuiti. Il suo nome è legato al movimento culturale dell'illuminismo, di cui fu tra i principali esponenti assieme a Montesquieu, Locke, Rousseau, Diderot, d'Alembert. La sua vasta e versatile produzione, caratterizzata da ironia e polemica vivacità, ha spaziato per oltre un sessantennio dalla poesia alla tragedia, dalla satira alla commedia, dal trattato al pamphlet. Domenico Felice ha insegnato Storia della filosofia e Storia della filosofia politica all’Università di Bologna. Per Bompiani ha curato una nuova traduzione delle opere di Montesquieu e degliscritti postumi e, con Riccardo Campi, il Dizionario filosofico di Voltarie. Sempre di Voltaire ha dato alle stampe il Commentario sullo «Spirito delle leggi» (Ets), il Premio della giustizia e dell’umanità (Mimesis) e curato una nuova traduzione integrale del Saggio sui costumi e lo spirito delle nazioni (Einaudi).