Questo e-commerce utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di acquisto.
Utilizzando i nostri servizi accetti che i cookie vengano installati sul tuo dispositivo.
Informativa sui cookie
Hai disabilitato i cookie?

Sei in modalità privata?


Purtroppo in questo modo il tuo browser non è compatibile con il nostro sito.
Esci dalla modalità privata e ricarica la pagina

 {{itemCartEvent.titolo}} 
{{itemCartEvent.quantity}} copia nel carrello {{itemCartEvent.quantity}} copie nel carrello

Vedi il carrello

I Sentieri di Heidegger

Edizione italiana a cura di Renato Cristin

Pubblicazione:  13 novembre 2018
Edizione:  1
Pagine:  200
Peso:  222 (gr)
Collana:  1106 Agorà
Formato:  140x210x15 (mm)
Confezione:  Brossura
Altri autori:  Curato e tradotto da Renato Cristin  -  Tradotto da Giovanni Moretto
EAN:  9788821112041 9788821112041
Ultima ristampa:  8 aprile 2019
€ 14,50 € 12,33
Sconto:  15%
Risparmi: € 2,17 ogni copia
Descrizione
Come si riconosce un sentiero? Come si può distinguere da una tesi teorica ben consolidata? Solo la vicinanza e la comunicazione consentono di scoprirlo e «soltanto chi cammina insieme sa che si tratta di un sentiero».
Grazie a questa immagine Gadamer può affrontare il pensiero heideggeriano senza applicare a esso alcuno schema, mettendone in luce la complessità vitale più che la struttura concettuale.
La tesi di fondo di questi «studi sull’opera matura» di Heidegger, dove Gadamer esercita l’arte ermeneutica al suo massimo livello stilistico, è che la direzione del pensiero del suo maestro si mantenga costantemente rivolta verso un unico obiettivo: pensare l’essere, aprirsi all’orizzonte originario dove la verità non è occultata da fraintendimenti oggettivanti, ma appare come evento e linguaggio, come equilibrio tra pensiero filosofico e creazione poetica.
Sommario
Nota introduttiva (R. Cristin).  Prefazione all’edizione italiana.  Prefazione.  Avvertenza.  1. Esistenzialismo e filosofia dell’esistenza.  2. I 75 anni di Martin Heidegger.  3. La teologia di Marburgo.  4. «Che cos’è metafisica?».  5. Kant e la svolta ermeneutica.  6. Il pensatore Martin Heidegger.  7. Il linguaggio della metafisica.  8. Platone.  9. La verità dell’opera d’arte.  10. Gli 85 anni di Martin Heidegger.  11. Il sentiero verso la svolta.  12. I Greci.  13. La storia della filosofia.  14. La dimensione religiosa.  15. Essere, Spirito, Dio.
Note sull'autore
Hans-Georg Gadamer (1900-2002), filosofo tedesco, è stato allievo di Paul Natorp prima e di Martin Heidegger poi, e professore di Filosofia a Lipsia, Francoforte e Heidelberg. È tra i maggiori esponenti dell’ermeneutica filosofica. Nel catalogo Marietti 1820 sono disponibili i volumi: L’attualità del bello, Interpretazioni di poeti 1, Studi platonici (in due volumi), La dialettica di Hegel.